Berna – Kandersteg – massiccio del Blüemlisalp

Tre giorni di alpinismo nelle Alpi Bernesi, dominando il ben conosciuto e suggestivo Oeschinensee (una vera attrazione per gli amanti della pesca sul ghiaccio in inverno). Noi, invece di andare a pescare abbiamo risalito lo sperone NW dell’Oeschinenhorn dalla Fründenhornhütte, proseguendo poi per la cresta SSW fino in cima al Blüemlisalphorn 3661m. Si tratta di un itinerario poco frequentato, in prevalenza su roccia (calcare) e con alcuni brevi tratti su ghiacciaio. Purtroppo il tempo era tutt’altro che bello e la nevicata/grandinata non ci ha permesso di gustare il bel panorama dalla cima (perlomeno non ci possiamo lamentare del freddo, dopo l’afa estiva della settimana scorsa). Con bella arrampicata per la via normale siamo scesi alla capanna del Blüemlisalp. L’ultimo giorno, con condizioni di tempo perfette abbiamo raggiunto il Morgenhorn 3623m. Panorama fantastico, con vista (tra l’altro) sulle Grand Jourasses, Cervino e lago di Lucerna e Thun. La salita, seppur corta, riserva con le condizioni attuali (ghiaccio vivo) alcune decine di metri di arrampicata su ghiaccio a 60°.

Comments are closed.